Come utilizzare l’Xbox 360 Wireless Gaming Receiver su Windows (download driver)

Uno dei vantaggi delle comunicazioni wireless è ovviamente l’assenza dei cavi di connessione: i dati, infatti, viaggiano attraverso le onde radio emesse e ricevute dai dispositivi. Su questo concetto si basano tantissimi dispositivi che usiamo ogni giorno, come router, cellulari, telecomandi, auricolari e controller. Il controller dell’Xbox 360, in particolare, utilizza una tecnologia proprietaria integrata nella console: se volessimo utilizzarlo sul PC dovremo acquistare uno dei tanti Gaming Wireless Receiver in vendita su Internet. Ma cosa fare se tale dispositivo non funziona correttamente o se il produttore non ci ha fornito i driver per l’installazione (ciò accade spesso con i ricevitori compatibili non originali)? Niente paura, bastano pochi passi per iniziare a giocare sul proprio computer!

Continua a leggere

Come raddoppiare lo spazio disponibile su OneDrive (tramite il backup automatico delle foto)

Con la crescente mole di dati che vengono creati ogni giorno, i servizi di cloud storage risultano comodissimi.

Il servizio fornito da Microsoft si chiama OneDrive: lanciato all’inizio di quest’anno, l’azienda americana mette a disposizione dei propri utenti 15 GB di spazio gratuito, da gestire attraverso il sito WEB o le applicazioni per le varie piattaforme.

Continua a leggere

Come utilizzare il controller Xbox One su Windows

Una cosa che forse non tutti sanno è che i controller della console Xbox 360, sia il modello con il cavo che il modello wireless, possono essere utilizzati per giocare al computer: i titoli supportati sono tantissimi; a partire da quelli con l’etichetta “Games for Windows Live”.

Nel 2013, con il lancio dell’Xbox One, in molti si sono chiesti se i nuovi controller (migliorati nell’ergonomia e nelle funzionalità), sarebbero stati utilizzabili su PC Windows; e Microsoft annunciò l’arrivo della compatibilità nel 2014.

Continua a leggere

Come ricevere gli aggiornamenti di sicurezza per Windows XP (fino al 2019)

Nel mondo dell’informatica il 2014 verrà ricordato, tra le altre cose, per la fine del supporto di Windows XP da parte di Microsoft. Ne avevamo ampiamente parlato già nel mese di marzo nel nostro editoriale [ LEGGI ]; per poi ritornare sull’argomento illustrandovi cinque consigli per aumentare la sicurezza [ LEGGI ]. Ma oggi ritorniamo sull’argomento perché c’è un’importante novità.

Continua a leggere

Microsoft Lancia Windows 8.1 with Bing: ecco tutto quello che c’è da sapere

All’inizio del 2014 erano state diffuse diverse immagini di una versione di Windows 8.1 “with Bing”: subito si è pensato ad una versione gratuita di Windows che incorporasse tutti i prodotti on-line (come Bing, Outlook, OneDrive ed altri) dell’azienda “made in Redmond”. In questo modo, anziché acquistare una licenza, gli utenti avrebbero pagato il prodotto visualizzando gli annunci pubblicitari presenti nei vari servizi.

Continua a leggere

Come modificare homepage e motore di ricerca in Internet Explorer

Internet Explorer è il browser più conosciuto al mondo, grazie anche alla sua integrazione in Windows sin dal 1995. Se avete appena acquistato un nuovo computer, o l’installazione di qualche programma pubblicitario ha modificato le impostazioni del programma, ecco una guida per reimpostarli manualmente.

Continua a leggere

Scarica le ISO di Windows 8.1 Update / 8.1 / 8 / 7 / Vista

Molte volte i comuni PC che si trovano in vendita nei negozi sono sprovvisti dei supporti necessari per riparare o reinstallare Windows. Come fare allora? Semplice: basta scaricare l’ISO di Windows! Di seguito potrete trovare i link alle ultime versioni di Windows (da Vista a 8.1 Update), sia a 32 che 64 bit, pronte da scaricare ed installare.

 

Continua a leggere

Come cancellare un disco riscrivibile (CD/DVD/Blu-ray RW)

Al contrario di hard disk e pen drive USB, i comuni CD, DVD e Blu-ray non consentono la cancellazione dei dati memorizzati; e non possono quindi essere riutilizzati. In commercio, però, sono presenti anche dei supporti ottici riscrivibili: contrassegnati dalla dicitura +RW/-RW (dall’inglese ReWritable), questi dischi permettono la cancellazione di tutti i file contenuti all’interno, e quindi una seconda masterizzazione (per un massimo nominale di 1000 cancellazioni). Vediamo come effettuare tale procedura.

Continua a leggere