Come modificare homepage e motore di ricerca in Microsoft Edge

Microsoft Edge ha debuttato in contemporanea con Windows 10, portando con sè un nuovo motore di rendering, una nuova interfaccia, la sincronizzazione dei preferiti ed il supporto alle estensioni.
Vediamo come cambiare la pagina di avvio ed il provider di ricerca del browser Microsoft.

Questa guida si applica a: Microsoft Edge (tutte le versioni)

– Modificare l’homepage

1) Avviare il browser Microsoft Edge.

2) Cliccare sui tre pallini presenti in alto a destra e poi su “Impostazioni” (scorrere la lista se la voce non è visibile).

3) Alla voce “Apri Microsoft Edge con” è possibile impostare la pagina iniziale del browser, scegliendo tra quattro opzioni:

  • Pagina iniziale: mostra notizie, previsioni meteo e pubblicità da Microsoft ed i suoi partner;
  • Pagina Nuova scheda: consente di mostrare una pagina vuota, i siti più visitati oppure i siti più visitati assieme alle notizie;
  • Pagine precedenti: riapre le stesse schede aperte l’ultima volta che il browser è stato chiuso;
  • Una o più pagine specifiche: consente di scegliere uno o più siti Internet da mostrare all’avvio del browser.

Qualora si scegliesse l’ultima opzione, basterà inserire l’indirizzo voluto e cliccare sul pulsante “Salva“.

4) Una volta effettuata la scelta basterà un clic fuori dal riquadro delle impostazioni per chiuderlo: al prossimo avvio del browser apparirà la schermata scelta.

– Modificare il motore di ricerca

1) Se il programma è rimasto aperto dal passo precedente andare al punto 2, altrimenti avviarlo.

2) Visitare la pagina del motore di ricerca da impostare. Ad esempio, se volessimo impostare DuckDuckGo, basterà andare alla pagina https://duckduckgo.com/ (la stessa procedura vale per Google, Yahoo!, ecc.).

3) Cliccare sui tre pallini presenti in alto a destra e poi su “Impostazioni” (scorrere la lista se la voce non è visibile).

4) Nella sezione “Impostazioni avanzate” cliccare sul pulsante “Visualizza impostazioni avanzate” (scorrere la lista se la voce non è visibile).

5) Nella sezione “Privacy e servizi” cliccare sul pulsante “Cambia motore di ricerca” (scorrere la lista se le voci non sono visibili).

6) Cliccare sul motore di ricerca desiderato (in questo caso DuckDuckGo) e poi sul pulsante “Imposta come predefinito” (di norma è impostato Microsoft Bing).
Qualora si volesse rimuovere un motore di ricerca indesiderato, selezionarlo e poi cliccare sul pulsante “Rimuovi“.

7) Una volta effettuata la scelta basterà un clic fuori dal riquadro delle impostazioni per chiuderlo: basterà cercare qualcosa nella barra degli indirizzi per utilizzare il servizio appena scelto.

In questo modo abbiamo ripristinato la pagina Home ed il motore di ricerca desiderati. Attenzione però: eventuali programmi pubblicitari (ad esempio Ask, Iminent, Qone8, Conduit, ecc.) possono impedire o ignorare eventuali modifiche effettuate dall’utente. Di questo problema (e della relativa situazione) ne parlerò in un futuro articolo.

Vedi anche:

Come modificare homepage e motore di ricerca in Google Chrome

Come modificare homepage e motore di ricerca in Mozilla Firefox

Come modificare homepage e motore di ricerca in Internet Explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *